Drago uso professionale

TIPOLOGIA BRUCIATORI IN RIFERIMENTO AL DIAMETRO INTERNO DEL FORNO (IN CM)

D1M

D+

D3

D4

DRAGO SIX

 

MODELLO: DRAGO SIX con quadro di comando DRAGO SIX

 

Ideale nei forni a legna di diametro interno da 115cm a 160cm.

Viene costruito su misura dell’altezza del massetto del forno, nel quale occorre eseguire un foro Ø 150 mm dove verrà inserita la flangia con canotto in acciaio termico che sporgerà circa 2-3 cm dal piano di cottura, al fine di proteggere il bruciatore.

Il nuovo drago SIX è la massima espressione tecnica della nostra linea di bruciatori atmosferici specifici per il riscaldamento dei forni per la cottura della pizza.

Le apparecchiature di sicurezza e di gestione del gas installate sono il meglio oggi reperibile sul mercato che unite alla specifica centralina elettronica frutto del KNOW-HOW acquisito in decine di migliaia di installazione eseguite, garantisce la massima facilità d’uso e qualità di cottura perché permette di adeguare la fiamma del Drago a qualsiasi tipologia di forno e per qualsiasi tipo di pizza.

Il Drago SIX è l’unico bruciatore in commercio che dà la possibilità al pizzaiolo di potere variare in 6 livelli di potenza direttamente dal pannello di comando sia la bassa fiamma con regolazione aria e quindi luminosità indipendente, che l’alta fiamma anch’essa con fiamma massima abbassabile di 6 livelli di potenza e con relativa regolazione di luminosità indipendente.

Inoltre il Drago SIX dà la possibilità al pizzaiolo di raggiungere la temperatura di cottura del forno in modalità MODULANTE, che abbassa progressivamente l’alta fiamma fino a spegnerla completamente quando raggiunge la temperatura di cottura impostata, così non si crea nessuna inerzia termica all’interno del forno, oppure il pizzaiolo può decidere di raggiungere la temperatura impostata in modo manuale e di intervenire lui stesso sul livello di potenza di fiamma più adatto alla cottura del suo prodotto nello specifico momento.

Il pannello di comando del Drago SIX permette inoltre di bloccare la partenza dell’alta fiamma a prescindere della temperatura impostata, il tasto BOOSTER è indicato specie per chi cuoce la pizza Napoletana che permette di dare la tipica VAMPATA al forno per un tempo programmabile prima di infornare, poi lo spegnimento avviene in modo automatico.

Il nuovo Drago SIX è equipaggiato di tutte le caratteristiche tecniche di gestione delle fiamma programmate perché siano facilmente utilizzabili dal pizzaiolo, infatti è risaputo che il calore necessario al forno nell’arco della giornata lavorativa è molto variabile in riferimento alla richiesta temporale della clientela, quindi il NUOVO Drago SIX è lo strumento ideale nelle mani del pizzaiolo che con la sua arte e la sua esperienza riconosce esattamente la forza della fiamma necessaria al suo forno per esaltare al massimo la cottura del proprio impasto e per offrire la migliore pizza alla propria clientela e in questo il NUOVO Drago Six non ha rivali.

  • i display possono indicare la temperatura in gradi C° o in gradi F°
  • vi è la possibilità di bloccare il bruciatore in bassa fiamma a prescindere dalla temperatura impostata
  • funzione BOOSTER per un funzionamento in alta fiamma temporizzato con un conto alla rovescia per lo spegnimento automatico
  • Temperatura massima impostabile di cottura oltre 500°
  • il frontale della centralina ha tutti i tasti integrati nel pannello di controllo.

 

MODELLO

POTENZIALITÀ TERMICHE

PRESSIONE GAS

VOLUME GAS

ATTACCO GAS

in pollici

ALIMENTAZIONE ELETTRICA

in Volt

ASSORBIMENTO

in Watt

PESO

in Kg

in Kw

in Kcal/h

in mbar

in Nm3/h

Min

Max

Min

Max

Min

Max

Min

Max

DRAGO SIX
GAS METANO

6

34

5.000

29.200

7

25

0,60

3,50

1/2"

230 V monofase 100

11

DRAGO SIX
GPL

6

34

5.000

29.200

20

50

0,20

1,22

1/2"

230 V monofase 100

11

ACCESSORI

Flangia

Gruppo di continuità

Tappo

Logo Avanzini Since

 

VIA G.BATTISTINI 11
PARMA 43122
ITALY
info@avanzinibruciatori.it
TEL. (+39) 0521 271344
FAX (+39) 0521 776659

emissioni 

STOP
AI PROBLEMI LEGATI ALL’USO DELLA LEGNA PER IL RISCALDAMENTO DEI FORNI QUALI DIFFICOLTA’ DI ACCENSIONE, LUNGHI TEMPI DI ATTESA PER LA MESSA IN TEMPERATURA, AL RIDOTTO SPAZIO INTERNO OCCUPATO DALLE BRACI, AL FUMO ED ALLA FULIGGINE CHE SI DEPOSITA SULLE PIZZE NOTORIAMENTE DANNOSA PER LA SALUTE